Molto rumore per nulla
riti, miti.. liturgie di abbordaggio metropolitano

Bella, da morire!

 

di Trippi

In tempi di cattivi maestri, ieri sera mentre facevo zapping ho visto chiaramente il labiale di Signorini nello spareggio tra due veline bionde: ” è grassa!”. Si riferiva a una bellissima ragazza perfettamente normale, l’altra aveva due bellissime tette finte e un viso comune, una magrezza e il volto tirato di una persona che ha seri problemi alimentari o di stress.

Oggi mentre cerco notizie sull’esperimento del Cern (quanto mai a tema con la lettura che ho appena iniziato: Angeli e Demoni) mi imbatto in quest’articolo sulla nuova modella  di Agent Provocateur, la 21enne brasiliana Alice Dellal.

Chiunque vive nel mondo normale e non nel paese dei balocchi, sa che foto come queste sono nascoste nell’armadietto segreto di moltissimi ragazzi di quell’età! Vedere una giovane in quelle condizioni fa comunque effetto, perchè ci spalanca una finestra in un mondo che vorremmo fosse a parte.

Advertisements

9 Risposte to “Bella, da morire!”

  1. c’e’ gente che si gasa con sniffate di coca, chi con litri di vino, io mi accontento di un giro in moto… 🙂

  2. Li odio ‘sti giudicatori di veline che propagano il modello fisico inesistente o quasi “magra magra con la quarta”. Poi lagnamoci delle anoressiche ecc.
    Per quanto riguarda Angeli e Demoni, bè diciamo che di fisica non è che ci mastichi moltissimo Dan Brown..L’ho letto in originale e le frasi in italiano non si è manco premurato di farsele tradurre da uno che l’italiano lo parli decentemente. Figurati quanto si sarà documentato sui fondamenti fisici di quello che ha scritto.
    Per quanto riguarda il resto…W Gandalf. A costo di sembrare retrograda, ma spero che non sia un’esperienza così diffusa tirare di coca, a 21 anni.
    Ciao

  3. beh in Italia a 21 anni, con tutti sti pcontratti precari, possiamo avere solo sniffatori precari…

    Il problema della moto e’ solo uno: te ne stai tranquillo in giro ed un cretino di 21 anni sniffato e bevuto decide di usarti come birillo per le sue acrobazie…

    “La vita e’ tua ma e’ pura la mia: con la tua facci quello che ti pare, basta che non tocchi la mia…”

  4. Cincia: Il tuo punto di vista è il mi.. se questi sono i “modelli estetici” poi non lamentiamoci! Quanto ai vizi per quello che vedo in giro non sono certo esclusiva dei ventenni.. un tempo la coca era la droga dei ricchi, ora siamo globalizzati e appiattiti pure in questo.

    Gandalf: come dice una mia amica il pesce puzza dalla testa… non capisco per quale motivo ragazzi appena patentati possano guidare la berlina del padre a 200 all’ora, non capisco per quale motivo le auto possano andare a 200 all’ora se il limite massimo consentito è di 150 in autostrada.. ma qui entro in un vicolo cieco che mi fa venire l’ulcera!

  5. trippi, d’accordo sulla prima, non sulla seconda…

    guarda, per me andrebbe applicato il principio (non regola) che si usa tra noi sub: me ne fergo se hai 3 brevetti, fammi vedere il log book delle tue immersioni passate (quante, dove, profondita’, da quanto tempo non ti immergi… io quasi 2 anni purtroppo e cazzarola!!!!!) e giudichero’ che esperienza e capacita’ hai…

  6. Gandalf: ribadisco non sono d’accordo.. Shumacher, che pure è Schumacher, continua a collezionare comportamenti scorretti alla guida.. però ripeto io sono di parte!

  7. Mmmh non so..Dubito fortemente che i guidatori spericolati che incontro tutti i giorni nei miei 100km/giorno di autostrada per andare a lavorare siano tutti neopatentati. Ne vedo di ogni età, provincia e sesso. E’ vero che qualche “categoria” esiste (tipo il “vecchietto col cappello”) ma in generale la guida pericolosa o sventata non è appannaggio solo dei più giovani. Tant’è che Schumacher non è proprio un neopatentato..
    Ecco spero solo che non siano fatti di coca e alcool alle 7.30 del mattino.

  8. Cincia, infatti le auto dovrebbero avere dei limitatori di velocità.. ma qui entriamo in un vespaio, temo!

  9. E’ grassa eh? E poi fanno a manetta servizi sui rischi dell’anoressia. Signorini fa delle uscite da idiota, e con tutto il rispetto per gli idioti.


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: