Molto rumore per nulla
riti, miti.. liturgie di abbordaggio metropolitano

L’articolo uno

Articolo uno L’articolo uno

Si è concretizzato in questi giorni un progetto che accarezzavamo da un pò. Visto che l’argomento lavoro, ci piaccia o no, appartiene alle nostre conversazioni, problemi e ovviamente, articoli, tanto quanto gli uomini, le relazioni e tutto quello che avuto modo di cnoscere in questi 8 mesi di “molto rumore per nulla”. Abbiamo deciso di cercare di fare un “pò di rumore per qualcosa”. Nasce così una spin off di questo blog, uno spazio in cui  diamo libero sfogo o notizia di quanto ci riguarda più o meno da vicino. Ansie, idiosincrasie, storie, consigli e speranze che hanno a che fare con questo diritto/dovere fondamentale degli italiani.

Poichè del MACROTEMA lavoro abbiamo già parlato diverse volte in queste pagine vi riproponiamo la lista degli articoli, per il resto buona navigazione sul fratellino e speriamo abbia lo stesso successo di questo! Ovviamente siamo aperte a consigli, suggerimenti e critiche!

Vado in trasferta per lavoro

il ragazzo ti ha lasciato?

siamo uomini o caporali?

la tua vita in mano ad un corriere espresso

la “professora” pornodiva impazza su youtube

i superiori maleducati! alla sbarra!

…lavoro, parliamo ancora di str***i

donna Alfa uono Beta

l’ufficio, l’alcova, l’ufficio come alcova

viviamo in Italia…no no

le allegre tr*****te tra colleghi

web revolution: il torneo di solitario

le allegre tr*****te tra colleghi. Il sequel

cielo mio marito

rose rosse per te

perchè tanto odio?

ferie? no grazie!!

“… mi piacerebbe andare al mare al lunedì”

Vi aspettiamo, speriamo numerosi, buona lettura

Trippi

Chica mala

Pytta

Una Risposta to “L’articolo uno”

  1. Lo so che siete tre ragazze in gamba, e avete anche delle capacità dimostrate con questa prima esperienza INTERNETuale che ha avuto un buon successo, soprattutto se consideriamo che viene gestita come passatempo tra i ritagli della giornata lavorativa…
    Ma siete sicure che al di la di “fare rumore” questo vostro nuovo blog possa realmente………………………………………………………………..
    Mi permetto di nutrire delle perplessità.
    Comunque se posso esprimere un parere personale vi preferisco quando affrontate dei temi più pratici e della vita quotidiana di tutti i giorni, cose più divertenti.

    Essendo completamente disinteressato al vostro nuovo progetto, non posso far altro che augurarvi una bocca di lupo, un lucernario, un oblo, una finestra sul mondo….mmmmm ma che cazzz…. come si dice… ah si, un in bocca al lupo…. Aaaaaaaaaauuuuuuuuuuuuuuuuuu

    N.B. Un consiglio se posso, non trascurate troppo il vecchio per passare al nuovo, questo blog senza le sue tre punte di diamante è privo di interessi, è poco stimolante, non è chiacchierato, manca di pepe.
    Chi abbandona la strada vecchia per la nuova…(diceva la nonna) sa quello che lascia ma non sa quello che trova…
    Ciapet….


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: