Molto rumore per nulla
riti, miti.. liturgie di abbordaggio metropolitano

Joaquin Cortes

Di Trippi

Doveva smettere un paio di anni fa, e invece eccolo ancora qui, anche lo spettacolo è sempre lo stesso, Mi Soledad. L’impronta all’insegna delle contaminazioni tra flamenco, ritmi jazz e suggestioni caraibiche è indistinguibile. Rimane sempre valido la recensione di Gioia, una mia vecchia collega di università. Una bomboniera di ragazza, piccoletta, biondissima con due occhioni blu, lo sguardo da cerbiatta e una voce tutta miele, davvero la felicità dei suoi genitori e di molti maschietti. Dopo aver visto lo show in prima fila sospirò: “Che uomo carismatico, che sensualità, era tutto sudato, mi sarei fatta la doccia con il suo sudore li, sotto il palco!!”.
Salute!


Per chi non l’ha visto, ha voglia di erotismo e cinquanta euro o su di li da spendere non se lo perda dal 10 al 12 giugno alle 21 Teatro Smeraldo a Milano (info 02/29006767) o a Roma al Teatro Sistina dal 23 al 25 giugno.

Annunci

3 Risposte to “Joaquin Cortes”

  1. Credo che risparmierò il cinquantone.

  2. ci salta fuori un bel vestin tino senza pretese… 😉

  3. io l’ho visto ed è uno sballo di spettacolo. lui è arrapante da morire


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: