Molto rumore per nulla
riti, miti.. liturgie di abbordaggio metropolitano

Lo spacciatore di discorsi amorosi

 

di Trippi

So già che ne farò incetta, perchè c’è poco da dire, quella cicciona caustica della Guia Soncini sa proprio cosa passa nella testa delle trentenni single rassegnate da incontri ravvicinati del terzo tipo con uomini alieni e alienati, perchè forte di un’esperienza personale che io, come molte altre trentenni rassegnate leggo nelle pagine di IO DONNA.

Ed ecco che dal matrimonio tra le sue conoscenze di macro e micro economia e le sue comopetenze di tutto rispetto maturate sul campo dei fallimenti amorosi è uscito questo gustabilissimo manuale in cui la Guiona traccia una serie di identikit o di tassonomie spicciole , come ci piace chiamarle da queste parti, dei tipi amatori, forniti di pedigree economico.

E chi meglio di me che ho sempre definito il mio ex sentimentalmente tirchio poteva consigliare questo bignami di gestione del maschio italiano medio?

Un profilo tra tutti, quello del titolo di questo post val bene il racconto perchè sfido qualunque single o ex single trentenne a dire che non l’ha incontrato!

L’ometto in questione spreca le parole con cui ci intorta perchè tanto non gli costano niente, ed ecco che al primo appuntamento viene fuori con “ti amo” e al secondo già pianifica la nascita del pargolo!

C’è anche un altro tipo o prototipo di uomo che tutte noi abbiamo incontrato ma se non fosse successo quanto saremmo state meglio, è quello che io chiamo il “Ritornante” e la Soncini chiama “l’allievo di Nietzsche”, è quello che ci pianta e poi si pente, torna ma poi se ne rivà , viene ogni tanto a mettere il piede sulla porta per impedirci di chiudergliela definitivamente in faccia. Per dirlo con i termini di Chica mala e di Pytta, annulla il nostro conteggio del tempo necessario all’archiviazione della relazione presentandoci una raccomandata! Una convocazione straordinaria che finisce ordinariamente con lo scombussolarci la vita e mandare all’aria tutti i nostri progetti di riorganizzazione o ristrutturazione sentimentale. Per capirci un tipo alla Mr Big di Sex and the city.

Ricordo ancora con pena le disavventure amorose di una mia carissima amica con un tipo simile, un bel soggetto davvero, più giovane di lei di una decina d’anni, abilissimo nell’arte della fuga e del rientro con trombatina inclusa. Prima un anno e mezzo di relazione stabile, poi un giorno si sveglia e realizza che “Toh, ma in pratica stiamo convivendo!”, provvede a liquidare la situazione ed evapora all’istante dalla casa e dalla vita di lei. Salvo poi mandare messaggini affettuosi a scadenze precise, farsi vedere con tempistiche altrettanto studiate e in buona sostanza impedire alla malcapitata di riprendere saldamente le redini della propria vita. Non mi sono permetto di tranciare giudizi sulla mia  amica perchè non parliamo di una svaporata, ma di una donna di notevole intelligenza, giornalista, madre e bella donna. Non era una ragazzina alla sua prima storia, ma una donna quarantenne consapevole di se, della propria intelligenza e fascino. Se questi fenomeni hanno successo con donne di questa pasta è perchè, è scontato, sono anche abilissimi spacciatori di discorsi amorosi… Ma di questo ho già parlato.

Annunci

9 Risposte to “Lo spacciatore di discorsi amorosi”

  1. se ne parla troppo, si categorizza troppo, si generalizza, su questi prototipi di uomini, di nonne, di amanti…

    leggete un bel fumetto e lasciate stare questi discorso da psicologia spicciola, e parlo sia agli uomini che alle donne…

    c’e’ il rischio di fossilizzarsi su degli stereotipi: all’inizio della relazione per pararsi eventualmente il culo, dopo per salvarsi la faccia…

    poi sara’ che forse vivo una vita normale e non alla sex and the city e non sono quindi a conoscenza di questo strano mondo delle relazioni sentimentali fuori dall’ordinario… anche se a leggervi pare che la normalita’ sia ormai il fuori dalla norma…

  2. ma caro Gandalf…noi parliamo di questo, cosa vuoi che facciamo, vuoi che chiudiamo il blog?

  3. assolutamente no, altrimenti io dove commento? 😉

  4. quante verità ho letto in questo post!!! 🙂

  5. Post proprio carino…ho scoperto il vostro blog per caso ma decisamente mi sa che non lo abbandono!
    Gli uomini alla Big di sez and the city…uh…ce n’è un’invasione!

  6. Ciao! benvenuta in questi lidi…

  7. Gandalf: mi dispiace che la nostra psicologia spicciola ti annoi, ma questo blog è nato proprio quando io e Chica mala ci siamo ritrovate deluse a bordo di una pista di salsa a raccontarci dell’ennesimo principe marrone! L’idea era abbastanza cattivella, visto che gli uomini erano talmente dementi da non fare lo sforzo creativo di cambiare approccio adattandolo alla donna che avevano di fronte. Il problema è che non siamo noi a tracciare un basso profilo diegli uomini, spesso e volenteri ci pensano loro, riducendosi appunto a delle macchiette! Sul tema ci siamo sbizzarrite tracciando quella che ci piace chiamare la nostra tassonomia spicciola, ovvero una classificazione senza pretese! Menchemeno di serietà.. ci picchiamo di essere ironiche e non volgiamo offendere nessuno. Ma se non ci prendiamo troppo sul serio noi, vi prego non fatelo voi che in realtà conoscete i nostri cloni virtuali, che per quanto possano essere simili all’originale sono pur sempre CLONI!

    Occhi: niente di meglio che la vita reale come fonte di ispirazione 😉

    Millevolteme: grazie e benvenuta. Torna a farci visita tutte le volte che vuoi. visti i temi del tuo blog, penso che faremo altrettanto.

    Chica: 😉 io mi diverto a scrivere in queste pagine come il primo giorno, anzi di più!! Ora ti vengo a sequestrare per un caffè… anzi no un te! o un noi se si unisce anche la Pytta

  8. principe marrone 🙂

  9. Catrap: il copyright di Principe marrone è della mia compagna di blog Chica Mala!! Benvenuto!


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: