Molto rumore per nulla
riti, miti.. liturgie di abbordaggio metropolitano

Solo per donne, quando i sextoys sono declinati al femminile

di Trippi

E’ da un pò che ne voglio parlare ma poi, un pò per pudore, un pò per evitare che nel sito arrivino i soliti maniaci glisso e evito! Anche se ad essere sinceri, qualche accenno tra le nostre pagine c’è stato qui, qui e qui!

Ma oggi leggo un articolo su R2 di Repubblica (08/04/2008 pg 36) e mi dico “se ne parlano LORO!”.

Insomma i sex toys hanno ormai superato anche in Italia la collocazione tipica nel sexy shop, chiusi in negozi squallidi per soli uomini! Ora li si trova in farmacia, nei centri estetici, nei grandi magazzini e in sexy shop per sole donne, nei distributori automatici delle toilette femminili.

Il mio amico “Igno” vendeva vibratori, ops massaggiatori, per signora che sembravano piccoli oggetti di design da quanto erano belli, nessuna forma similfallica, ma un magico mondo vibrante che niente aveva a che vedere con i cosoni puzzolenti di plastica in vendita nei negozi “tradizionali”.

Così tra gli oggettini da lady si trova il massaggiatore clitorideo, piccolo e vellutato, la paperella di vari colori e misure che galleggia nella vasca da bagno e vibra.

Qualche tempo fa mi capitò di sentire diverse interviste a una sessuologa spagnola che in un programma tv del suo paese parla di sesso e tutti gli annessi e connessi con disinvoltura e senza falsi pudori. La disinibita spagnolita si trovava in Italia per l’inuagurazione di un Sexy Shop solo per donne a Roma.

A Milano si trovano reparti ad Hoc per signore e, eventualmente, i loro partner, alla Rinascente, al Coin e da tempi insospettabili in Corso Como 10.

Ora come in Sex and the city, ci aspettiamo di vedere l’apertura di boutiques a tema come la londinese Sh!

Ma chi sono le donne che acquistano questi giocattoli?

What Katie Did Retro Stockings

Secondo uno studio della Bocconi su un campione di 100 donne tra i 16 e i 45 anni 3 donne su 4 hanno dichiarato di fare uso di sex toys, il 13% ne farebbe un uso QUOTIDIANO uhuh??, Me possino!! Ma che vivo io nel paese dei balocchi, sono una marziana appena atterrata sulla terra?

Annunci

5 Risposte to “Solo per donne, quando i sextoys sono declinati al femminile”

  1. oggi repubblica l’avete letta un pò tutti, anche http://www.aaaaaaaugh.splinder.com ne ha fatto un post 😉

  2. Occhi: sono andata a dare un occhio al post che mi hai segnalato! Da li prendo di peso il link alla versione online del’articolo di repubblica:
    http://www.repubblica.it/2008/04/sezioni/cronaca/magazzini-sextoys/magazzini-sextoys/magazzini-sextoys.html

    Come detto nel post, sembra che stiano cadendo molti taboo, non so se sia un bene o se alla fine parlarne troppo ci renda uguali agli uomini. Comunque sia amo le differenze!
    Besitos

  3. […] io, come Trippi cito la Repubblica di ieri (pg 31), un pezzullo di Renata Pisu parla delle difficoltà dei […]

  4. Beh come marziane allora siamo in due visto che anch’io faccio parte della minoranza di 1 su 4!!
    Devo ammettere che però la curiosità non manca.. mancano più che altro i punti vendita nella mia zona 🙂

  5. Caspita. Io mica lo sapevo.


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: