Molto rumore per nulla
riti, miti.. liturgie di abbordaggio metropolitano

I quesiti della Pytta 8

Come Chicamala suggerisce, il teorema di Charlotte sostiene che:
“Per dimenticare un uomo ci vuole la metà del tempo che lo hai frequentato”
azz……..sono fortunata! Io dovrei pazientare solo due mesi……….
Ma essendo in questi giorni in silenzio stampa con l’ incriminato soggetto appartenente al genere maschile, per non dire guerra fredda o peggio ancora nel ben mezzo di una guerra silenziosa e sottile, non so quanto il teorema possa fare testo…………..
Ma la domanda sorge spontanea: e se lui chiamasse???
……perchè ovviamente sarà lui a cedere……….
Incapperei in prescrizione dei termini????? E una volta interrotti? Il conteggio ripartirebbe da capo…………………..
e così non sarebbero più due mesi, ed io continuerei a pensarlo…..ma tanto…….sarà lui a cedere……

giusto????????

pytta
 

Annunci

14 Risposte to “I quesiti della Pytta 8”

  1. mia cara pytta, sul fatto che sara lui a cedere non nutro grossi dubbi (a meno che proprio tu non ti faccia prendere da irrefrenabile “delirium tremens” e componga il suo numero).
    Per l’iterruzione dei termini di prescrizione il rischio è assai alto.
    “Giuridicamente” parlando e assodato il fatto che il reato ,decisamente e ampliamente trattato nei vari manuali di “giurisprudenza”, è nella stragrande maggioranza dei casi punito con lunghi periodi di espiazione e corredato da vari bruciori (di stomaco e altro..), il punto è: vale la pena rischiare di commettere l'”illecito”?
    io non credo , almeno in questo momento, di essere la persona adatta per risolvere il busillis, so solo che, nel momento il cui ci imbarchiamo in azione ad alta pericolosità siamo consapevoli della posta in gioco e e decisamente conci del fatto che paghiamo sulla nostra pelle ogni errore che commettiamo

  2. ho sempre pensato che agendo con coscienza valesse sempre la pena d’ agire.
    ovviamente parlo della vita di tutti i giorni, non certo del compiere azioni considerate reati nel vero senso della parola! ma giustamente si sta parlando per metafore…….
    io ho le spalle larghe……quindi , che arrivi pure il conto.
    la prossima cena sarà sicuramente migliore!
    Ma intanto aspetto al varco il cameriere con il famoso foglietto di carta!

  3. purtroppo, cara chica, paghiamo sulla nostra pelle anche gli errori che l’altra persona commette…

    ma cosí é la vita e chi é maturo e forte ne uscirá comunque vivo, magari ferito e dolorante, ma vivo; poi con un pó di pazienza anche le ossa rotte si rimettono a posto, a volte da sole, a volte con l’ausilio di placche e viti; ed a volte questi ausili resteranno nel corpo per tutta la vita altre volte verranno rimossi perché non necessari…

    a volte, a volte, a volte… come vedi le esperienze personali sono cosí diverse che non c’é sempre una regola univoca per tutto…

    secondo il teorema di charlotte mi ci vorranno 30 mesi per dimenticare la mia ex… 🙂

  4. Sei cotta…….no problem, chiamerai tu, è un classico, tra due mesi, sicuramente, con la peggior scusa……o forse meno……sì, domani chiamerai domani.
    Ciao Salvatore……..non farlo, saresti l’eccezione……..nò, solo Umana………è un classico, resisti, domina la tua unica sofferenza……..” C U R I O S I T A’ “.

  5. ecco…..la mia più grande debolezza: la curiosità.

  6. guarda….le mie colleghe mi hanno requisito il cellulare…il problema è che ne ho altri due……stanno pensando di requisirmi le simcard………..

  7. Pytta: per evitare la tentazione cancello tutte le tracce della persona! lo cancello dalla rubrica, dalla mail, tutti i messaggi dal cell… spero così di esorcizzare la persona. a volte funziona a volte no. Sicuramente aiuta, io lo trovo catartico!
    Come sostiene il mio amico Dottor Stranamore “gli uomini , se si sono divertiti tornano sempre, in genere solo per divertirsi ancora!” io aggiungo tornano sempre quando non li vuoi più!

  8. eh trippi mica sempre è cosi…acc

  9. avrei dovuto fare anche un lavaggio di cervello…..per cancellare nr di cellulare, nr dell’ ufficio, indirizzo di casa ecc ecc………….

  10. Chica: infatti non è una legge matematica.. 😉

    Pytta: il problema è che magari non ricordo il numeri di nessuno, neanche il mio, ma quello della persona da cancellare, uff sta li, un numero simmetrico, che ricordi benissimo. Ma il fatto di doverlo scrivere tutto beh impegna tempo e da l’opportunità di un ripensamento!

  11. ….un altro dei miei più grandi problemi è che ricordo tutti i numeri del mondo. ricordo ancrora i nr del mio ex…..ricordo ancora i nr del primo uomo del quale mi sono innamorata………..fondamentalmente, è una tragedia…………..

  12. Mah… sai che non ne sono tanto convinta?? Cioè.. sarebbe bello! Ma a me è capitato sempre di metterci il doppio del tempo :S Per fortuna però c’era sempre il chiodo scaccia chiodo!!

  13. ….sweet…non credo che sul teorema di charlotte si reggano le sorti del mondo……e poi, soprattutto in ambito sentimenti, è tutto soggettivo…..ognuno vive le situazioni come meglio crede ed in base al proprio carattere.

  14. […] devo riallacciare, per forza di cose, al quesito n° 8 della Pytta; parlavamo del teorema di charlotte e anche di termini di prescrizione e […]


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: