Molto rumore per nulla
riti, miti.. liturgie di abbordaggio metropolitano

Giocavo con la bambola di plastica, le bimbe moderne fanno la plastica alle bambole

missi bimbo da metro GB

Di Trippi

Altro che piccole donne e piccole donne crescono, le ragazzine di adesso sono talmente moderne che non giocano con bambole reali, ma virtuali, che fanno partecipare a concorsi di bellezza e anzichè passare il tempo, banalmente, a vestirle o cucire loro abiti su misura come si faceva ingenuamente ai miei tempi o a quelli della mia sorellina, ora pagano loro diete e interventi di chirurgia estetica con soldi mica tanto virtuali!!

Giochi moderni diranno i più avanzati genitori pronti a qualsiasi spesa o pazzia per accontentare la pargoletta mano!

Sarò retrograda ma già mi infastidiscono le bambine vestite come piccole adulte, ricordo che l’estate scorsa, al mare, il Signore delle tempeste dovette trattenermi perchè sarei saltata in testa alla madre scriteriata di una bimba di 7/8 anni in carne e con indosso un perizoma con i volant!

Ed ecco perchè poi per una teen ager diventa normale ricorrere al chirurgo per aumentare il seno e averlo come quello della starlette del momento, la Barbie in dimensioni reali!

Ai miei tempi si lottava per il motorino e per farsi pagare le guide, ora si lotta per una misura in più di reggiseno?

Ma dico non c’è tempo per tutto?

La vita da adulti è già piena di rapporti difficili da gestire, di comunicazioni e decodifiche sbagliate, facciamo già fatica a capirci tra di noi e gestire stabilmente relazioni con persone che almeno in teoria dovrebbero essere in grado di rapportarsi alla pari con noi, per età cultura, conoscenza di convenzioni!

Perchè anticipare durante il gioco certi schemi di comportamento che sono già sopra le righe nella vita di un adulto?

Annunci

11 Risposte to “Giocavo con la bambola di plastica, le bimbe moderne fanno la plastica alle bambole”

  1. il problema secondo me è uno solo: cattivi genitori. E ringrazio i miei ogni giorno di più…

  2. guarda,secondo me stai generalizzando…di genitori scriteriati ce ne sono sempre stati e sempre ce ne saranno,però da quì a dire che tutte le ragazzine di oggi puntano ad una plastica al seno invece cha al motorino,ne passa!
    purtroppo però,la direzione è proprio quella…i genitori dedicano sempre meno tempo ai figli,e la società moderna rende normali cose che ai tuoi tempi (parlo dei tuoi perchè sono un ventenne!!) venivano guardate “male”,quindi con la giusta prospettiva!ormai è difficile trovare ragazzine/i con valori genuini,e anche giovani della mia età effettivamente…bah,concludo questo commento di luoghi comuni con un “si stava meglio quando si stava peggio” e un “non ci sono più le mezze stagioni”! 😀 ciao carissima,chissà come verrà su tua figlia…se mai ne avrai una ovvio…stammi bene,un bacione!

  3. CAro Pav, ti consiglio di leggere questo pezzo, scritto dalla sottoscritta, che non generalizza, ma appunto punta il dito contro alcuni genitori, che per pigrizia o amor di tranquillità fanno danni ai propri figli: https://crisal1de.wordpress.com/2007/12/11/comici-spaventati-guerrieri-adolescenti/

    Che i figli chiedano o pretendano è normale, soprattutto quando si fissano certi standard. Sta poi ai genitori dire no!! E sono ben consapevole delle difficoltà che comporta! E’ molto più semplice dire si. Quanto ai figli, non so, è facile salire sulla cattedra quando si parla di quelli degli altri! Mi auguro di avere il coraggio e il carattere per rifiutare e tirarli su bene!!
    Besitos

  4. Mi trovi d’accordo. Si sente sempre più spesso parlare di diciottenni che chiedono di rifarsi il naso o ingrandirsi le tette al posto della macchina o della vacanza. Sarà che molte hanno già girato il mondo in cabriolet.

  5. amiga,non volevo attaccarti!solo che a mio avviso vedi le cose un po’ troppo nere…si,ormai i ragazzi hanno pochi valori è vero,ma questa cosa della plastica a mio avviso è solo una minima parte del problema…

  6. Alianorah: vero!! Sento ieri un ex collega, era impegnatissimo nella ricerca di un villaggio vacanze alle Mauritius per la figlia poco più che ventenne e il fidanzato di lei, alla mia richiesta “Ma quanto guadagna tua figlia per permettersi un viaggio così?” mi fa “beh, ovviamente lei paga solo una parte, il resto lo pago io!” non ho osato chiedere di quantificare la cifra che mette lei e quella che mette lui( il papy ovviamente, non il fidanzato)!! Ma io dico sempre agli altri le fortune??
    Io dovevo fare le crociate per poter andare in campeggio con il fidanzato!! Pagavo di tasca mia e il mio di papy non mi rivolgeva la parola per una settimana prima della partenza e una dopo il rientro!! GELOSISSIMO ERA!!

    Pav: non sono d’accordo con te, gli scontri generazionali ci sono sempre stati, ma non penso che i ragazzi di adesso abbiano pochi valori! Che poi il ricorso alla plastica sia eccessivo , beh questo è il mio giudizio, ma quello che io critico non è la richiesta del figlio, che come ho detto e ribadisco qui, chiede! Sta al genitore dire di no.. che sia la plastica, che sia l’auto nuova di concessionaria, che sia qualsiasi cosa che anzichè aiutare a crescere e responsabilizzare vizi e non formi la persona! Come molti dei figli che hanno dovuto lottare per ottenere le cose non smetto di ringraziare i miei per quei no e per le conquiste che mi sono dovuta sudare! Un besito!!

  7. vedi,tutto sommato son d’accordo con te.io pure ringrazio mia mamma per i suoi no…oggi se ne danno sempre meno,no poco convinti,no che il figlio non accetta e che i genitori non impongono.e questo si ripercuote su tutto il resto!!

  8. purtroppo non posso che darti ragione…noi forse dormivamo un pò ma queste son troppo sveglie e questa del appy che paga la vacanza alla figlia e al fidanzato non si può sentire,sarà che il mio papi era più o meno come il tuo 😉

  9. Ma chi il batuffolo di carne? Macchè 7/8 anni, ne avrà avuto massimo 5!


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: