Molto rumore per nulla
riti, miti.. liturgie di abbordaggio metropolitano

Quanto dura il tempo dell’amore!!

gymfonte

Di Trippi

La mia amica Valentina mi ha fatto notare questo articolo su Tg com che riporta uno studio congiunto di ricercatori americani e canadesi secondo il quale:

“Il rapporto ottimale è quello che dura tra i 7 e i 13 minuti. 13 è la durata desiderabile, ma persino un rapporto di 3 minuti è accettabile e adeguato. Troppo breve invece uno che ne dura meno di 3. E’ troppo lungo un rapporto oltre i 13 minuti, che diventa addirittura “stancante” oltre la mezz’ora. Naturalmente nel conteggio non sono considerati coccole e preliminari vari. E naturalmente non ci sono regole ferree a cui attenersi, nè un cronometro da sistemare sul comodino. Ogni coppia ha esigenze e desideri diversi nell’intimità, ci sono alcune donne per le quali il traguardo dei 7 minuti è più che sufficiente e uomini che invece non concepiscono il sesso se non da maratoneta. Quindi per ognuno vale più che altro la regola generale che la durata ideale è quella che permette ad entrambi i partner di divertirsi e di provare piacere.”

Vale mi fa “13 minuti? con tredici minuti che vuoi fare?” le ho risposto “beh innanzitutto in 13 minuti, per esempio io cucino la pasta!!”, comunque non penso esista una durata ottimale standard, ma che ogni rapporto sia a se stante. Nella mia testa ci sono momenti intensissimi che rientrano nella categoria “strappamutande”, durati veramente un attimo con soddisfazione di entrambi. Ci sono incontri con tanto di bollicine per allungare i tempi, che hanno avuto l’inconveniente di prolungare eccessivamente il talento e la performance del ribollente compagno tanto da farmi sbadigliare e venire i crampi!

Certo che se durata, posizione e luogo sono immutabili, beh sai che noia!! Se poi non hai un rapporto, ma ti ritrovi a vivere le olimpiadi del sesso, in cui lui è deciso a provare tutto lo scibile del kamasutra e del tao dell’amore, infischiandosene delle leggi della fisica, o meglio delle leggi che governano il tuo fisico, e ti vuole piegare, disfare e stropicciare manco avessi le giunture snodabili della bambola Tanya…  Beh a quel punto pensi, come dice una mia amica, che lui si stia divertendo di sicuro tu in pò meno e allora sfoderi tutte le tue arti e capacità per farla finita il più in fretta possibile e archiviare il soggetto!

Sono sicura che nella mente di qualsiasi donna prima o poi sia balenato il seguente pensiero: “ma ha ancora tanto da agitarsi ‘sto qui?”

E voi che siete? Maratoneti o velocisti?

Annunci

21 Risposte to “Quanto dura il tempo dell’amore!!”

  1. ma dai dipende, non ci si comporta sempre allo stesso modo, ne’ con la stessa persona ne’ con persone differenti…

    a volte una sveltina ci sta benissimo, di quelle che ti fai con solo i pantaloni bragati e la mutanda spostata, altre volte assapori il piacere della lentezza, rarissime volte arrivi a maratone noiosissime che pero’ mica puoi lasciare a meta’ 🙂

    se pero’ dovessi scegliere, meglio 2 minuti che 30

    e cmq come gia’ detto, a volte l’importante e farlo: certe volte ci pensiamo o filosofiamo troppo su sta cosa

    il sesso e’ come tante cose nella vita: a volte si fa giusto ed a volte si sbaglia, pazienza… l’importante e’ non farne una tragedia

  2. noooo senti! tu sei troppo saggio. ma dobbiamo tenere buona la citazione del precedente post:
    ciò che non è, è – ciò che è, non è

  3. se con una donna duri meno di 13 minuti non penso che ti richiami 🙂

  4. e cmq io sono quello che vedi, e qui non si parla di dire piccole bugie o di esser falsi a volte con le persone, a tutti capita: io sono cio’ che sono e non sono cio’ che non sono 🙂

    poi ovvio nella vita si puo’ anche cambiare opinione e quindi atteggiamenti, l’importante non e’ rimanere coerenti non con il proprio passato (solo gli stolti rimangono immobili sulle loro opinioni) ma piuttosto rimanere coerenti con il proprio presente, senza ovvio fare come bandiera al vento…

    vabbeh dai, adesso si esce off topic…

    fate l’amore come vi pare, l’importante e’ che si e’ in sintonia, e se a volte capita di no (ma senza iterazione pero’) , P A Z I E N Z A…

  5. se con una donna duri più di 13 minuti ma non la fai divertire per niente allora… sia lodato il mitico corso di Niovis Soto..
    GRAZIE GRAZIE GRAZIE Niovis

  6. Io conosco un tizio che ha una media di tre ore di sesso:
    un ora per convincere “lei”
    un ora per convincere “lui”
    un ora per chiedere scusa!

  7. Siamo sempre alla solita domanda, meglio la qualità o la quantità ?

    Dopotutto è un “gioco” di coppia, e come tale deve avere (in linea di principio) una totale sintonia e complicità per trarre dal rapporto il massimo piacere e darlo a nostra volta. Questo è un po il segreto e la difficoltà.
    Come a detto la Trippi o la Chica, non serve che uno si mette li duro, e come un treno a vapore stantuffa per mezzora incurante di cosa sta provando la partner, e prenditi una bambola!!!
    E poi tutto fiero e soddisfatto di aver fatto una bella prestazione dice : “cara ti è piaciuto”, si, mi sono solo fumata quattro sigarette intanto che tu finivi….
    Ci deve, sicuramente, mettere la giusta grinta e spinta animala, interfacciandosi a volte con fasi attive e passive, ma comunque avendo attenzione che piaccia anche l’altra parte e che ne sia coinvolta.
    Se una cosa la si fa in due deve piacere a tutti e due, perché se piace a uno solo……

  8. Gandalf: tu sei troppo saggio e stabile (a parte disastri in corso, ma confermi comunque una tendenza alla stabilità) per fare testo!! La caratteristica è molto più rara di quanto mi piaccia nei nostri coetanei!!

    Vergara: con te il discorso non vale, tu sei un Latin lover… non fai testo!! Hai la carta del fascino e della testa, no è da tutti!! Se non la stordisci a letto la stendi a parole!! ahahah!! L’importante è che il latin lover, come è successo a una mia amica di recente non si riveli un PULLOVER!!

    Nadia: ma parli della posizione dell’uccello morto? Ma si molto più praticata dui quella del missionario.. cheche se ne dica!! Benvenuta!!!

    Simoncello: Perfettamente d’accordo, non è quantità, ma è qualità, non è numero di volte (a meno che non si debba elemosinare un rapporto e ci si senta rifiutati o trascurati) ma modo, luoghi e persone. Però la verità è che la coppia stabile tende a standardizzare incontri, modalità. Nelle relazioni che iniziano, invece, capita che LUI voglia dimostrare la propria abilità amatoria ciucciandosi una camionata di VIAGRA e trasformando l’amplesso in una prestazione ginnica o trattando la compagna come una contorsionista!! Salvo poi ritrasformarsi in bradipo non appena la cosa diventa stabile!

  9. Trippi, non sono d’accordo con te, spero che questa non sia la tua esperienza.
    Il caffé è un piacere, se non è buono che piacere è ?
    Io sono come il Lavazza, più lo prendi giù e più ti tira su…
    Ciapet

  10. ragazzi non nascondiamocelo: in una coppia di lungo corso bisogna fare i conti con la quotidianita’, il che non e’ necessariamente un male, anzi…

    proviamo un po’ a rigirare la domanda: ma se una coppia dopo 5 anni lo fa ancora strano tutti i giorni in un posto diverso (il che la vedo pure difficile: oggi lo abbiamo fatto nell’angolo, ieri a 5cm dall’angolo, domani nello sgabuzzino sul muro della scarpiera e dopodomani sempre nello sgabuzzino ma sul muro della lavatrice…)… mi son perso… dicevo…

    se una coppia dopo 5 anni lo fa ancora strano tutti i giorni in un posto diverso allora non diventa anche questo un comportamento meccanico e quotidiano che porta comunque alla monotonia? per assurdo verrebbe da pensare che lui si rinchiude in bagno per masturbarsi con la sinistra giusto per avere la sensazione di una mano diversa…

    forse la teoria dei bioritmi non e’ poi cosi’ sbagliata se applicata in modo generale e non scientifico: ci sono dei momenti in cui ci si sente bradipi e dei momenti in cui ci si sente tori, se pero’ nei momenti di bradipismo l’altra persona ti colpevolizza (non mi guardi mai, non mi toicchi piu’, non facciamo l’amore da 5 giorni, sei venuto presto, sei venuto tardi, etc etc) allora non solo si resta ma bradipi, ma anche bradipi incazzati

    impariamo anche rispettare i momenti del partner, certo se poi i momenti della coppia son sempre invertiti allora e’ un problema, ma normalmente non e’ mai cosi’, anche perche’ le frequenze comportamentali in una coppia sono diverse, ed io sono convinto che la maggior parte delle volte combaciano sempre, solo che siamo sempre troppo presi a lamentarci quelle poche volte che non succede e ci togliamo il gusto della maggior parte delle volte in cui ci si muove all’unisono…

    oddio spero si sia capito 🙂

  11. trippi, cmq per la cronaca il disastro non l’ho cominciato io, anzi, un anno fa ho persino comprato un appartamento piu’ grande con 3 camere per stare piu’ comodi una volta sposati con figli, ma poi a ciel sereno sono stato accusato di non dare attenzioni, di non far vivere una vita tranquilla e di dare l’impressione di non volere un futuro stabile nella vita (aggiungici anche un: stai sempre davanti al computer, pensi solo a ricomprarti la moto e pure un hai la faccia sempre nel tuo telefonino)… pensa te…

  12. Gandalf: sia chiaro non parlavo in difesa o in offesa della tua donna, non capisco le dinamiche delle mie relazioni figurarsi se poss mettermi a psicanalizare quelle della gente che non conosco!! Quelle che faccio sono constatazioni che faccio a partire dalla mia vita, ma non pretendo di ricavarne regole generali, ci mancherebbe!! Se fosse così sarei davvero un genio!! Comunque da come parli capisco che siete in crisi, ma la stroria non è chiusa! Se pensi valga la pena di salvare la situazione fallo, non aspettare, se invece è finita… beh prima di perdere la stima l’uno per l’altra e viceversa.. uno dei due sbaracchi! Altrimenti è davvero triste!

  13. Simoncello: che dire, parlo per esperienze personali, d’altra parte quando la storia non è seria o non vuole diventare tale si rompe proprio nel momento in cui la novità diventa routine!! O sbaglio?

  14. trippi, mai pensato che tu lo pensassi… forse il mio era giusto un ulteriore sfogo: in questo momento ne ho bisogno, ma ho sbagliato posto sicuramente 😉

    cancellate il secondo commento e considerate solo il primo, quello sui bioritmi

  15. Poco o tanto non importa……ci vuole Mincia e passione per il giusto tempo……….anche se nessuno lo sa o forse finge come molti (e)!
    Ciao Salvatore….saluti a Oscar lui sa tutto o è tutto.
    Tottus e Nudda!
    P.S.Marz0813

  16. grande salvatore!! Parole Sante!!

  17. Gandalf, non ti riconosco più cosa ti sei mangiato oggi un enciclopedia?
    Trippi siamo tutti d’accordo che la monotonia ammazza il desiderio, e siamo tutti d’accordo che dopo N anni di rapporti non si possano avere le sensazioni di un rapporto “fresco”…ma se la coppia dura è perché tutto sommato sa riscoprirsi sa reinnamorarsi e sa ritrovare gli equilibri.
    Se no ogni 6 mesi bisognerebbe cambiare, (certo che non è una brutta idea) ma anche questa è una scelta di vita che porta a delle conseguenze, poiché non siamo sempre ventenni.
    La libertà di sicuro non ha prezzo, il voler fare quello che si vuole senza rendere conto a nessuno altrettanto, ma poi ti ritrovi ad un certo momento, ti guardi indietro, vedi anni volati via, e cosa ti ritrovi?
    Volete sapere la verità, non siamo mai contenti e alle nostre spalle, dalle nostre ombre sorge sempre la domanda essere o non essere, questo è il problema.

  18. Vero Simoncello, non posso negare, dimostrazione ne sia il fatto che tendo a instaurare relazioni lunghe…

  19. sono stato enciclopedico? davvero?

    sara’ sto periodo di m…

    tranqui, che rimango cmq saggio, cinico e ironico nello stesso tempo 🙂

  20. …io la prendo alla Ligabue…
    “finche ce n’è stai lì stai lì..”
    e a volte… “chi si accontenta gode così così”

    😛


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: