Molto rumore per nulla
riti, miti.. liturgie di abbordaggio metropolitano

Il corpo ricorda

Di Sherazade

Dopo qualche premessa doverosa, vi racconto il pasticciaccio brutto brutto che mi è capitato qualche sera fa a ballare.

Premessa 1 – ballo salsa (ma vah?!),

premessa 2 – sono sposata con un altro salsero e ne sono totalmente, irrimediabilmente innamorata,

premessa 3- una volta a settimana vado a ballare con le amiche e lascio mio marito a casa,

premessa 4- so cosa vi hanno raccontato Trippi e Chica mala sulle salsere sposate, ma io  vado a ballare solo per ballare!

Qualche sera fa, come spesso capita, sono andata a ballare con le amiche e come capita davvero di rado, ho fatto quello che io chiamo un incontro ravvicinato del terzo tipo. Ovvero, ho incontrato un ex. Non un ex qualsiasi, ma uno di quelli con cui la sintonia fisica era pressochè perfetta. La verità è che non capita tante volte nella vita di trovare un feeling di questo genere, nella conversazione, nel ballo e nel letto. Sono persone che poi, se ci hanno ferito, dimentichiamo, perchè la testa e il cuore alla fine si fanno una ragione. Ma il corpo, beh il bastardo traditore è composto di ossa, tendini e muscoli traditori, che nonostante tu gli impartisca l’ordine opposto sembrano godere di vita propria.

Così mentre ballavo con l’ex, mi tornavano in mente, assurdamente, le lezioni di ballo con la mia prima insegnante. Era un corso di sole donne, di sole primedonne, competitive e aggressive come poche. Quando ci insegnava i doppi giri e i giri veloci puntualmente a qualcuna incontrava qualche difficoltà nel girare da una parte piuttosto che dall’altra. Lei allora ci faceva alternare i giri a destra e a sinistra, spiegandoci che se ci incapponiamo a esercitarci solo sulla parte del corpo con la quale ci incasiniamo rischiamo di ripetere l’errore infinite volte. Se, invece, completiamo in modo corretto una sequenza con (mettiamo il caso) la parte destra e ripetiamo lo stesso schema con la parte sinistra meno ricettiva e reattiva, il corpo ricorda appena e si riesce a migliorare anche la parte “handicappata”.

In quella pista, tra gli sguardi preoccupati delle mie amiche e quello indagatore dell’ex, la mia mente, divertita dalla situazione, e il mio cuore innamorato erano e sono di mio marito. Ma mentre ondeggiavo con l’ex, il corpo, vigliacco, ricordava e si muoveva su una coreografia fissata anni fa…

Annunci

16 Risposte to “Il corpo ricorda”

  1. Questo post è una fantastica elegia dell’amore.
    Comunque non si capisce se avete concluso, io nel caso avrei.

    Lo so, son debole.

  2. No: questo post e’ di una che se io fossi suo marito le darei tante, ma tante, ma tante mazzate. Ma tante eh? E sono un non violento.

  3. o andiamo demo! ha affermato pubblicamente di avere cuore e mente perse per suo marito, di essere innamorata cotta di lui! a te non è mai capitato di rincontrare una tua ex e, nonostante il non amarla +, sentirti invaso da vecchi e comuni ricordi?

  4. Beh, pytta, una cosa è il ricordo, un’altra è il contatto fisico.
    Per carità, sono l’ultima persona che può esprimere pareri, soprattuto sulla vita altrui ma, diciamocela tutta: questo post è da leggere come una catarsi liberatoria dai sensi di colpa ad aver trascorso qualche minuto a contatto con un corpo conosciuto che non corrispondeva a quello di suo marito. E questa dichiarazione pubblica di sconfinato amore mi suona tanto come una richiesta di comprensione e perdono.

    Non c’è nulla di male in tutto ciò, si tratta di libera scelta; ma io, personalmente, non ci avrei ballato.

    I vecchi e comuni ricordi? Devono rimanere tali.
    Per me è un errore rivivere, seppur in minima parte, il passato.

  5. si ma i ricordi non si controllano, nel senso che nn puoi sapere quando e se torneranno a galla. non ti è mai capitato di andare a bere qualcosa con una tua ex? loro evidentemente avevano una passione in comune che era il ballo che li ha poi fatti rincontrare e ballare per caso…………………………

  6. Fauchone, ma ci hanno separato alla nascita? La penso ESATTAMENTE

  7. ….come te…(mi era partito il commento)

    Pytta, i ricordi non si controllano. Ma si puo’ evitare di strusciarsi al proprio ex.

    E io sono tutto tranne che un moralista. Quello che mi ha fatto scattare non è stato tanto il post quanto il primo commento, che parlava di elegia dell’amore. Ma che cazzo dite?????

  8. un conto è ricordare il passato, altra cosa è riviverlo!!!!
    io credo che mente e corpo siano assolutamente allineati quando alla base esiste un sentimento chiamato AMORE….concetto che forse appartiene a pochi in questo mondo!
    mah..punti di vista, ma definire l’episodio come elegia dell’amore mi sembra assolutamente fuori luogo! E qui si ha la conferma della diversa concezione di questo sentimento che per me ha un valore assoluto!

  9. demo: io non ho mai parlato di tributi o “elegia” dell’ amore come priedavat…….in effetti non è molto in tema.

    ma se vogliamo fare i pignoli tu hai commentato il post e nn tale commento …………………………e cmq non si parla di strusciamenti!ma di ondeggiamente naturali del corpo che segue il ritmo della musica…… ^_^
    tu hai usato il termine strusciamento perchè sei sanguigno…..

  10. Pytta: Demonio sarà anche sanguigno, ma l’ondeggiare all’unisono di due corpi, con o senza musica, rientra di fatto nella categoria delle “strusciate” se quei sue corpi, come dice il titolo del post, si ricordano l’uno dell’altro. 🙂

  11. fauchone: oramai è assodato che tu e demonio siate stati separati alla nascita……….. -_-

    secondo me stiamo analizzando la cosa da due punti di vista esattamente opposti: voi date rilevanza alla strusciata e basta, mentre io do rilevanza al fatto che lei è innamorata persa di suo marito indipendentemente dalla “ballata” con l’ex e i ricordi che affiorano.
    Se la cosa fosse stata premeditata vi avrei dato ragione! Ma in questo caso è successo tutto casualmente…….della serie ” ma siiii……..tanto è solo un ballo………che può mai succedere?” vogliamo colpevolizzare una persona anche per ciò che non dipende dalla sua volontà?

  12. @pytta: devo dire di essere d’accordo con demonio e fauchone.
    non credo che i punti di vista sia opposti, ma che semplicemente si riferiscono ad azioni che sono l’una la conseguenza dell’altra. A tutti fa uno “strano” effetto rivedere un ex, soprattutto se si tratta di una persona con la quale si è condiviso una bella relazione. I ricordi affiorano involontariamente. E credo che nessuno metta indiscussione l’amore incondizionato di Sherazade per suo marito, quindi assolutamente non si vuole colpevolizzarla. semplicemente ci sono situazioni, anche se semplici contatti, che si possono evitare. Almeno io avrei evitato. ma è una considerazione personale!

  13. alhandra:…..qui ognuno sta tirando fuori le proprie considerazioni personali…..mi sa che nn ci troveremo mai….. ^_^
    cmq……ricapitolando…….secondo voi meglio star lontani dagli ex o dalle ex per evitare sorprese del genere?

  14. giusto sabato sono uscita con amici e.. c’era anche il solito ex serial killer. Siccone eravamo in un locale dove per forza di cose si doveva stare appiccicati (era talmente pieno che non avevi bisogno di ondeggiare, ci pensavano gli altri a muoverti), sempre per forza di cose io e il SK stavamo appiccicati. Non è che non mi abbia fatto effetto, la differenza sostanziale è che io sono single_ beh lui adesso credo ne abbia 4 in ballo di donne_ ma per lui è solo un dettaglio..credo

  15. Ma che è tutto questo can can!! Strusciamenti? Demonio Tu di solito fai tanto l’evoluto e ti scandalizzi per una “vecchia coreografia”? Il corpo si è mosso all’unisono, io mi sono divertita e diciamocela tutta, mi sono resa conto di esercitare ancora un certo ascendente sull’ex. Mi sono tolta una piccola soddisfazione tutta femminile, di quelle che, sono sicura, anche altre donne conoscono bene. Il senso di potere seduttivo nei confronti di un uomo che in passato ci ha messo in crisi. Tutto qui. Finito il ballo finito il contatto! Non c’è stato ne seguito ne mi è passato per la mente che ci potesse essere. Quando parlo di amore so bene cosa intendo e sono sicura che se l’avete provato lo sapete anche voi. Sono perfettamente d’accordo che certe situazioni vadano evitate, ma come ha giustamente rimarcato Pytta mi si può addossare un comportamento COLPOSO, ma non PRETERINTENZIONALE.. DEMONIO E FAUCHONE potete dire altrettanto??

  16. sherazade: hai ragione, anche perchè colposo e preterintenzionale sono concetti differenti.
    ….ora però mi viene da ridere…..immagino demo dopo aver letto il tuo commento nella parte in cui parli di “ascendente sull’ ex e soddisfazione tutta femminile”…….quanto ci metterà a definire noi donne “perfide, viziose e un pò zocc****?” io ho sempre affermato che è sanguigno………. ^_^ bello de pytta sua!!!!


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: