Molto rumore per nulla
riti, miti.. liturgie di abbordaggio metropolitano

Il piacere chiamare “ridicolo buffone”

il politico bugiardo

fonte fonte

di Trippi

se l’è preso un tale signor Franco interrompendo con questo vezzeggiativo il proprio sincaco. Come è facile immaginare è partita la denuncia ed è iniziato l’allegro can can giudiziario risoltosi solo adesso in cassazione. Nulla di fatto per il politico.

Il palazzaccio ha stabilito che se il politico si è “meritato” con promesse non mantenute, l’elettore ha tutto il diritto di manifestare il proprio dissenso!

Scopro anche che lo stesso destino è capitato a un altro politico di ben altra levatura e prestigio!!

Vi ricordate del “buffone fatti processare” urlato a Berlusconi nel 2003 durante l’epopea del processo SME? A quanto pare la multa è stata revocata perchè si tratta di una “forte critica”!

Dunque cari elettori delusi se pensiamo che i nostri rappresentanti politici ci abbiano mentito possiamo comunicarglielo in maniera colorita!

Mi sorge un dubbio.. quanti insulti avranno ricevuto gli “onorevoli” dell’UDEUR nell’ultima settimana?

Potremmo farci un quiz tipo quelli sul numero di fagioli nel contenitore di Pronto Raffaella di … emh, qualche anno fa!!

Annunci

Una Risposta to “Il piacere chiamare “ridicolo buffone””

  1. bellissima la copertina!!
    ma, si può estendere il turpiloquio legalizzato anche agli uomini (o donne) che ti fanno promesse che puntualmente disattendono?
    no, perchè allora potrei andare avanti giorni e giorni e giorni…..


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: