Molto rumore per nulla
riti, miti.. liturgie di abbordaggio metropolitano

Lussuria

locandina italia

Di Trippi

Penso non abbia bisogno di presentazioni, se n’è già parlato abbondantemente, non solo perchè ha vinto il leone d’oro, ma anche perchè è incappato nelle mani della censura cinese, che tagliuzza non solo le scene esplicite di sesso, ma anche  “volgarità verbali, canzoni maliziose ed effetti sonori con connotazioni sessuali”.

Non sono riuscita a vederlo nel fine settimana (è uscito venerdì 4 gennaio), ma spero di riuscirci una di queste sere o il prossimo week end! Non solo i trailer, ma anche le didascalie e le immagini del sito mi fanno venire in mente un film che ho amato moltissimo: L’amante, e uno che fece molto discutere, 9 settimane e mezzo.

Il regista Ang Lee (La Tigre e il Dragone- Oscar come miglior film straniero, Brokeback Mountains- Oscar alla regia) spiega così i motivi che gli hanno fatto amare il libro da cui è tratto il suo thriller erotico:

“Per me, non c’è storia di Eileen Chang (Zhang Ailing) più bella e più crudele di  “Lust, Caution”. L’autrice ha lavorato per anni – decenni – a questo romanzo, ritornandoci a più riprese come un assassino torna sulla scena del crimine, o  una vittima rimette in scena il suo trauma, per il puro piacere di variare o immaginare di nuovo il dolore. Realizzando questo film, in realtà non abbiamo “adattato” il libro della Chang, lo abbiamo rimesso in scena – proprio come i suoi personaggi vivono e rimettono in scena la loro parte.

La Chang descrive quello che prova Wong Chia Chi da ragazza, dopo ogni rappresentazione: lo stato di eccitazione che a stento riesce ad attenuare, anche dopo la cena a notte fonda con i colleghi e un giro sul tetto di un tram a due piani.

Leggendo quelle righe, mi sono tornate in mente la mia prima esperienza su un palcoscenico, nel ’73, all’Accademia d’Arte Drammatica di Taipei.  La stessa impennata di energia alla fine della commedia in cui avevo recitato, lo stesso clima cameratesco del dopo-teatro, lo stesso vagabondare. Ho capito come questa esperienza fosse centrale nel lavoro della Chang, e come potesse essere resa in un film.

L’autrice interpreta la recitazione e l’imitazione come qualcosa di brutale in sé: gli animali, come i suoi personaggi, usano il camuffamento per sfuggire ai nemici o attirare le loro prede. Ma imitazione e recitazione sono un modo per aprirci, come esseri umani, a esperienze più grandi, a rapporti complessi con gli altri, a significati più alti, all’arte, e alla verità.”

Come spesso accade, sentendo un grande nella propria arte parlare dell’opera di un altro grande, mi è venuta subito la curiosità per il lavoro di questa scrittrice, che non ho mai letto. Così trovo questo articolo su internet in cui viene tracciato il dipinto dell’anziana scrittrice ormai “murata” nella sua casa americana, convinta che “il mondo cambiasse troppo in fretta per potervi fare affidamento”, non vede nessuno, neanche il suo editore. L’autrice mi incuriosisce al pari delle donne protagoniste dei suoi scritti, e so che cercherò di conoscerla attraverso loro:  “giovani, anziane, illuminate dalla passione o deturpate dalla follia, perse nelle mollezze dell’oppio o irruvidite dalla miseria, mosse da frenetica perfidia o sospese nel limbo di un’inguaribile ingenuità, le donne di Ailing sono comunque indimenticabili”. Spero di avere instillato il tarlo anche in voi.

Buona visione e buona lettura!

Annunci

Una Risposta to “Lussuria”

  1. io non lo vedrò. il richiamo eccessivo al sesso in certi film nasconde sempre una trama scadente. e poi evito accuratamente tutti i film premiati a venezia o cannes.


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: