Molto rumore per nulla
riti, miti.. liturgie di abbordaggio metropolitano

Me falta L’Havana

Di Chica Mala

foto"La Mentirosa"cimg1605.jpg

http://it.youtube.com/watch?v=HGlI4hdXlOs

Mi Tierra

Gloria Estefan

De mi tierra bella, de mi tierra santa,
oigo ese grito de los tambores,
y lo timbales al cumbanchar.
Y ese pregon que canta un hermano,
que de su tierra vive lejano,
y que el recuerdo le hace llorar,
una cancion que vive entonando,
de su dolor de su propio llanto,
y se le escucha penar.

Coro:
la tierra te duele, la tierra te da
en medio del alma, 
cuando tu no estas.
La tierra te empuja de raiz y cal
la tierra suspira si no te ve mas.
(pregon) la tierra donde nacistes no
la puedes olvidar,
porque tiene tus raices y lo que dejas atras

Coro

Siguen los pregones, la melancolia,
y cada noche junto a la luna
sigue el guajiro entonando el son,
*
y cada calle que va a mi pueblo,
tiene un quejido, tiene un lamento,
tiene nostalgia como su voz.
Y esa cancion que sigue entonando,
corre en la sngre y
sigue llegando,
con mas fuerza al corazon.

Coro

Tiene un quejido… mi tierra!
Tiene un lamento… mi tierra!
Nunca la olvido… mi tierra!
La llevo en mi sentimientos, si senor!
Oigo ese grito… mi tierra!
Vive el recuerdo… mi tierra!
Corre en mi sangre… mi tierra!
La llevo por dentro como no!
Canto de mi tierra bella y santa,
sufro ese dolor que hay en su alma,
aunque estoy lejos yo la siento
y un dìa regreso yo lo se

TRADUZIONE

Dalla mia terra bella, dalla mia terra santa,
sento questo grido dei tamburi,
e dei timbales al cumbanchar.
e quel proclamo che canta un fratello,
che dalla sua terra vive lontano,
il cui ricordo lo fa piangere,
una canzone che vive intonando,
del suo dolore e del suo pianto
e la si ascolta penare.

Coro:
la terra ti fa soffrire, la terra ti da
un dolore in mezzo all’anima, 
quando tu non sei lì.
La terra ti comprime di radici e calce
la terra sospira se non ti vede più
(proclamo) la terra dove sei nato
non la puoi dimenticare,
perchè ha le tue radici e ciò che hai lasciato

Coro

Continuano i lamenti, la malinconia,
e ogni notte assieme alla luna
continua il contadino intonando il son
*(canto tipico cubano)
e ogni strada che conduce al mio popolo
ha un dispiacere, ha un lamento 
ha nostalgia come la sua voce,
e quella canzone che continua ad intonare,
corre nel sangue e
continua arrivando
con più forza al cuore

Coro

Ha un dispiacere… la mia terra !
Ha un lamento… la mia terra !
Mai la dimentico… la mia terra !
La porto nei miei sentimenti, si signore!
Sento questo grido..La mia terra !
Vive il ricordo… La mia terra !
Corre nel mio sangue… La mia terra!
La porto dentro me come no !
Canto della mia terra bella e santa,
Soffro quel dolore che ha nella sua anima,
anche se sono lontana io sento
ed un giorno ritornerò io lo so

Annunci

3 Risposte to “Me falta L’Havana”

  1. Hasta la Victoria Siempre!

  2. questa canzone l’ ho sempre adorata…… ^_^

  3. pytta: anche io! ho amato la Estefan degli anni 90.


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: