Molto rumore per nulla
riti, miti.. liturgie di abbordaggio metropolitano

… e allora “Tango!”

Alberto Scarico e Sabrina Rovelli

di Trippi

Saturday Tango Fever

Sabato 27 ottobre dalle 19.30 a oltranza la stazione di Porta Garibaldi, a Milano sarà scenario per un assaggio di Tango. Gli insegnanti Alberto Scarico e Sabrina Rovelli daranno lezioni gratuite e si esibiranno in passi di danza di effetto! Iscrizioni alle 19.30 lezioni dalle 20.30 alle 22.30 una sfilata e dalle 23.30… Tango!

Movida anni 70 – La notte bianca

L’iniziativa rientra nel programma della due giorni “Movida anni 70” che coinvolgerà il centro di Milano, negozi compresi, tra sabato pomeriggio e domenica sera. La manifestazione intende far rivivere atmosfere, musiche miti e mode dei mitici anni che hanno visto nascere la nostra generazione. 

Sabato in piazza Duomo “Kool and the Gang” e riapre il “Derby” un omaggio a Gaber a inizio serata e poi aneddoti e brani musicali con Teo Teocoli e Mario Lavezzi (27 ott dalle 20.30 alle 02.00 al Cinema Nuovo Arti, di via Mascagni 8). Rassegna di telefilm e cartoni d’annata fino alle 4:00 del mattino all’Apollo di Galleria De Cristoforis.

Per chiudere vi segnalo il mercatino dell’usato (in via Procaccini 14) di oggetti anni 70. Non sarà esattamente lo stesso mercatino amarcord ipotizzato nel post di Chica da La Joe e magari si finisce col comprare qualcosa dell’ex di qualcun a prezzi stracciati! 

Annunci

4 Risposte to “… e allora “Tango!””

  1. Poraccio Alberto Scarico…con quel nome…

  2. devo dire che l’espressione intensa del visopoi non aiuta!! Mii che fatica trovare una foto decente!!

  3. Trippi: la foto la trovo bella e lui ha il suo perchè 🙂

  4. chica fai un salto nel sito!! Saranno almeno sei mesi che la meno con il corso di chacha e con quello di tango! A parte il problema economico, nel seconod caso mi blocca il fatto che quando becco le serate tanghere mi crolla il mio immaginario di tango da spot tv!! Quello con i corpi appogiati, dove i ballerini trasudano sesso e sensualità da tutti i pori, tipo la scena madre del film con Banderas (http://www.filmscoop.it/film_al_cinema/tivadiballare.asp).. con una musica aggressiva e sexy.. tipo quello del liquore no? Poi vai li, vedi che ci sono gli stessi tizi che hai beccato in diverse serate salsere, i soliti 4 vecchi bavosi e la musica non ha niente a che fare con quella dello spot o dei film! Però il sogno rimane li e la voglia pure!!


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: