Molto rumore per nulla
riti, miti.. liturgie di abbordaggio metropolitano

Io, me e il “Defender”

key def

di Trippi

Non questo fine settimana che come sapete è stato fallimentare da questo punto di vista, ma quello precedente, shopping very aggrrrressive con il Signore delle tempeste.

Alla notizia dell’ennesima poverella che si era persa nel mio quartiere ed è stata violentata dall’ennesimo bastardo.. al mio uomo è tornato in mente qualche episodio di galanteria che nel cuore della notte potrebbe mettermi in serio pericolo.

A parte che non sei al sicuro ne se sei femmina, ne se sei maschio ne se sei coppia.. e secondo me la differenza con il passato è semplicemente nell’aumento del numero di denunce non di episodi di violenza.

Key defender

Ma siccome prevenire è meglio..

Mi ha portata in un’armeria, non pensate male, non sono diventata una novella la versione sardo-milanese di Jodie Foster in “Il buio nell’anima”, a parte l’essere incapace di fare del male a chicchessia… finirei con lo spararmi i piedi o altro per mia deficenza cronica!

Mi ha comperato uno spray per la difesa personale e il proprietario dell’armeria, cresciuto nel quartiere in cui vivo, mi ha dato due istruzioni sul modo in cui bisogna comportarsi in determinate situazioni. Poichè secondo me sono molto più utili i consigli dell’armaiolo che il defender in se, li condivido con voi:

  1. Fa Balà L’oechcontrolla la situazione rapidamente cercando di individuare potenziali pericoli e preparandoti ad affrontarli;
  2. tieni sempre le distanze dai poteziali pericoli;
  3. se ti vogliono rapinare lancia gli oggetti, è stupido irritarli e mettere in pericolo la tua vita per un orologio o un portafogli non vale la pena;
  4. stai pronta a scappare e urlare;
  5. tieni l’oggetto per la difesa personale in mano pronta usare il prodotto in caso di necessità.. senza dover rovistare in quel buco nero che chiami borsa!!

Ho messo il defender in borsa, spero di non doverlo usare, spero in caso di necessità di avere la lucidità necessaria a seguire i consigli!

Annunci

3 Risposte to “Io, me e il “Defender””

  1. hai fatto bene. mi pare pero’ che alcuni di questi spray siano illegali, senon mi sbaglio. Non ne sono sicurissimo. Pero’ mi ricordo di aver letto da qualche parte che un’italiana che si era difesa da un potenziale stupratore con lo spray al peperoncino era stata denunciata dallo stupratore per danni agli occhi ed aveva perso pure la causa. in puro stile italiano.

    Magari avranno cambiato la legislazione, non lo so. Il fatto che lo vendano in armeria di per se’ non significa che sia legale. E’ legale averlo, ma non usarlo. Un po’ come i coltelli.

    Comunque, ripeto, hai fatto bene.

  2. E’ l’unico legale in italia, autorizzato dal ministero!! L’ho comprato apposta! Spero di non usarlo mai, ma averlo in tasca in certe situazioni è rassicurante!

  3. […] non essere totalmente impreparata mi sono attrezzata, ma rimpiango i bei tempi a casa dei miei. Quando le porte della loro casa erano sempre aperte e […]


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: