Molto rumore per nulla
riti, miti.. liturgie di abbordaggio metropolitano

“Alzati e saluta la signora!”

mankissing

di Trippi

E’ una battuta tratta da “Sex and the city” sulla sana reazione del big di Mr Big alla vista di Carrie Bradshaw…

Beh è una reazione sana e normale quando un uomo è attratto da una donna..

Ma stamattina, resoconto telefonico da una cara amica su un’uscita forse troppo carica di aspettative…

Con sua grande delusione non mi ha raccontato quanto è successo, ma (sic) quanto non è successo!

L’emozione, si sa, a volte gioca brutti scherzi.. e quanto più cerchi di mandarla giù, tanto più LUI non sale su!

Quanto più si cerca di rimediare, tanto più si ottiene l’effetto opposto!!

Imbarazzo di entrambi, saluti con gli occhi bassi.. con la proposta di risentirsi.

Mi sono tornate in mente svariate conversazioni sulla CILECCA,  i nefasti effetti e reazioni a catena.

Qualche battutina imbarazzante fatta da mogli infelici di amici fedifraghi (come dice mia mamma.. “l’uccello che non mangia, ha già mangiato”, lei però, lo dice riferito al cibo!!).

Qualche aneddoto di amici stufi e logorati da mogli logorroiche e trascurate.

Qualche ricordo di un amico innamorato che se le tromb_ _ _ tutte, ma quando era a letto con LEI, niente, nada, nisba!

Però la desolazione alla prima occasione da letto, quando entrambi sembravano non aspettare altro!! Beh, mi mancava!

La mia amica si è rivolta a un’altra più ferrata e navigata di me, in cerca di consigli..

…io giro la richiesta a voi!!

Vi è mai capitato un knock out in quei momenti? Come avete reagito?

Advertisements

15 Risposte to ““Alzati e saluta la signora!””

  1. beh, la defaillance in un rapporto consolidato, specialmente se un evento spot, non conta;(c’è l’amore) ma se si tratta di un evento come quello della tua amica. ghhhhh, a me e’ capitato, al momento dissimuli, dai poca importanza alla cosa, rincuori e incoraggi ma poi vigliacca te la batti piano piano, in punta di piedi, ma te la batti!

  2. chicamala, finalmente una donna sincera. Secondo me quelle che dicono a uno che non gli si rizza “guarda non importa” dicono una grande cazzata. Certo che importa. E che stiamo a fa’????

    ovvio che se sono in una relazione da 5 anni e mi capita, ci saranno altri motivi. ma e’ anche vero che se esco con una e me la voglio fare da matti, e non funziono, i casi sono due: o sono troppo emozionato/voglioso (ma allora e’ meglio starmi alla larga comunque) oppure la tipa non mi piaceva abbastanza (ma allora salutatemi comunque).

  3. Demonio: in che senso è megliuo stare alla larga da uno che non funziona perchè troppo emozionato/voglioso?

  4. beh, se uno e’ talmente emozionato da una donna da soffrirne la presenza con ansie da prestazioni che possono portare a situazioni come quella descritta nel post, direi che non e’ il caso di procedere oltre. E’ ovvio che questa donna gli mette soggezione, una soggezione talmente allucinante da fargli fare cilecca.

    Io la chiamo anche “ansia da gavorchio”. Il “gavorchio” dalle mie parti e’ una donna brutta come il maiale. Se tu, uomo, vai con un gavorchio, non soffrirai di ansia da prestazione, anzi, sarai un mago del letto, perche’ sai che per quel gavorchio tu sei la manna dal cielo, sei un dio inaspettato che ha scelto lei, gavorchio, quando invevce avrebbe potuto scegliere donne migliori. Se invece vai con una grandissima donna alla Agent provocateur, tu uomo da gavorchio, magari ti emozioni troppo, hai paura di non farcela e zac, ti arriva l’ansia da prestazione. E non ti si rizza.

    Mi segui?

  5. perchè sei tu il gavorchio!! Si, penso che tu abbia colpito nel segno!! Grande!! Effettivamente lei è davvero bella e sexy..

  6. con la differenza invece che il gavorchio donna e’ invece spesso foriero di grandi nottate. Solitamente la donna brutta ha quella fame che la donna bella non ha. Hai mai visto mangiare un cucciolo di cane? Divorano tutto immediatamente, non importa quanta roba tu gli metta nella ciotola. E’ un istinto primordiale perche’ quando nascono lottano coi fratellini per il latte della madre.

    Stessa cosa coi gavorchi. lottano per il sesso con uomini non dico belli ma decenti. E quando arriva la ciotola la finiscono con estrema foga.

    ma sto divagando…

  7. tipo “non ti muovere”, lascia perdere che poi il gavorchio era Penelope Cruz!! Però rendeva bene il senso di “fame ancestrale”!! Si stiamo divagando! Bella la teoria del gavorchio.. non l’avevo mai considerata! Ma ora ci sto mettendo dentro anche quelle donne molto più grandi del loro partner! Non potrebbe rientrare nella stessa, macrocategoria? Confrontarsi con uno della tua età è più complesso che relazionarsi con uno più giovane che comunque da te, ha solo da imparare? La nave scuola e il gavorchio, parenti strette. tu hai divagato, io ho delirato!

  8. esatto, hai centrato il bersaglio su non ti muovere. Il film non l’ho visto, ma il libro lo rende benissimo.

    le donne piu’ grandi io le terrei separate. la fame e’ piu’ o meno la stessa, ma e’ dettata da una cosa diversa. Non come i cuccioli, ma come i bambini alle giostre che sanno che tra uno, due, massimo tre giri sulla loro giostra preferita il papa’ li portera’ via….e chissa’ quando ci potranno tornare sulla giostra…

    Diciamo che il giovine con la nave scuola e’ molto piu’ dedito all causa che un coetaneo, questo e’ chiaro. Ricordo bene quando avevo 21 anni e sbavavo per una di 28. Ero anima e corpo dedito alla causa.

    Oggi mi sento malvagio.

  9. Si, infatto ho citato l’attrice ma pensavo anche io al libro. Sei tornato nero, il cambio di template è stato salutare, direi catartico! Anche se il tuo pezzo sulle studentesse zocc_ _ _ non mi sembra affatto candido! Ora scappo! 😉

  10. Mi è successo qualche tempo fa, con una bella ragazza da poco conosciuta, di fare “cilecca” al primo colpo.
    Mi piaceva davvero, e fui molto chiaro nel dirle che ero mortificato e che avrei voluto riprovarci, in un altro momento…
    La sera dopo furono fuochi d’artificio. 😀

    L’ansia da prestazione è una delle cose più devastanti per la psiche maschile, e spesso non è così semplice accettare un “colpo a vuoto” senza peggiorare ulteriormente la situazione.

    Questione di autostima… 🙂

  11. Bella quella del gavorchio, dalle nostre parti è più comune dire SCORFANO….

    E va bene che in tempo di guerra ogni buco è trincea…..ma CACCHIO anche l’occhio vuole la sua parte….e non solo…..

    A proposito di cilecca….per fortuna a me non è ancora capitato……
    non ho mai avuto problemi di erezione, mi è capitato a volte di non ummm……emmhhh (diciamo venire), ma a lei però non è poi così dispiaciuto….

  12. e diciamolo simoncè!

  13. […] inebetimento da gnocca!! Ne aveva parlato anche Asia Argento, e Trippi ci ha raccontato tempo fa un episodio simile accaduto alla sua amica. A quanto pare non è necessario essere delle PRINCEpesse per incappare in […]

  14. salve, è possibile fare una domanda su quanto detto fino a qui?

  15. Benvenuto Paicap!! certo che puoi


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: