Molto rumore per nulla
riti, miti.. liturgie di abbordaggio metropolitano

Basta un fidanzato per non essere single?

in red 

di Trippi

Pensavo che oggi saremmo stati qui a raccontarcela su come sganciarsi da una relazione sbagliata quanto inutile.

Invece eccomi qui con due domande che mi fanno il tagadà nel cervello

e a raccontare un pasticciaccio brutto capitato la notte scorsa al termine di una classica serata salsera con la mia amica Lupetta e il Signore delle tempeste in un locale sui navigli (zona frequentatissima di Milano)!!

La mia amica, che ieri sera aveva parcheggiato a una certa distanza dal locale (per pulizia delle strade e divieti ai non residenti nella zona), novella cenerentola, intorno a mezzanotte mi dice di essere stanca e di voler rientrare a casa.

Non me la sono sentita di darle torto visto che ero sul bollito andante pure io perchè, oltre alla stanchezza infrasettimanale, ci aveva spezzato gambe e entusiasmo la temperatura equatoriale all’interno del locale e dato il colpo di grazia la scarsa capacità dei ballerini (senza contare poi il mix devastante eau de ascell e deodorante da 4 soldi utilizzato da alcuni innominabbbbbbili).

Dopo aver aspettato due o tre volte che il Signore delle tempeste tornasse dalla pista le ho detto: “Senti se sei stanca vai pure, mi scoccia farti andare da sola, ma vedo che ha beccato le sue compagne del corso di salsa e sembra che si stia divertendo!”.

L’ho detto con leggerezza e tranquillità, come ci era già successo in passato, quando muovendoci autonomamente, ognuna con la propria auto, una andava via e l’altra restava!! Lei mi da ragione e va via.

Nel mentre il mio ballerino torna e mi chiede di andare anche noi perchè stravolto pure lui.

Insomma una questione di pochi minuti, bastava avere un pò di pazienza.

Infatti mentre indossiamo le giacche e ci avviamo all’uscita mi compare davanti Lupetta, in lacrime biascica: “mi hanno scippata”, ci spiega che è successo a duecento metri dall’ingresso del locale, che ha opposto resistenza peggiorando la situazione e facendosi male a una mano!

Era al cellulare con il suo boyfriend- rimasto a casa propria perchè questa settimana ha una full immersion lavorativa sul terrificante andante- quando una fiat le si affianca e rallenta, lei convinta che fossero i soliti lumaconi li ha ignorati, finchè non è stata costretta a prestare loro maggiore attenzione dal precipitare degli eventi, mentre LUI assisteva in diretta telefonica! 

Tanti saluti alla borsetta con portafoglio (vuoto per fortuna, come solo io posso capire), chiavi di casa e relativo indirizzo stampigliati sui documenti!

Corriamo fuori, raggiunti immediatamente dall’insegnante di ballo che organizza la serata, ma dei ladri non c’è più traccia!

Cerchiamo di tanquillizzarla e di guardare il lato positivo, per fortuna aveva le chiavi dell’auto e il cellulare in mano, così, non è del tutto bloccata e può recuperare il mazzo di scorta del suo appartamento!

Facciamo un paio di giri dell’isolato per vedere se gli scippatori dopo aver vuotato il portafogli hanno gettato la borsetta per strada.. ma niente!

Domanda n° 1 – Ma per noi donne che abitiamo da sole pur avendo una relazione stabile, basta la presenza aleatoria di un fidanzato per non essere più single?

Lei nel mentre è al telefono con il suo uomo e lo aggiorna sugli sviluppi. Visto che non veniamo a capo di niente la seguiamo con l’auto a casa della madre, che conserva un mazzo di chiavi di scorta del suo appartamento e poi a casa sua per controllare che fosse tutto a posto.

Eravamo convinti, ingenui, che il suo fidanzato, come noi fosse allarmato non tanto per il furto in se, ma per le chiavi dell’appartamento ela presenza dell’ indirizzo su patente e carta d’identità!! In pratica un invito a casa  per i ladri!! Sicuri che non l’avrebbe lasciata sola con la paura che qualcuno potesse intrufolarsi in casa senza incontrare alcuna resistenza!

Ma lui no:

LUI si è raccomandato: “Metti qualcosa di pesante davanti alla porta”  e così, tranquillizzato, persuaso di aver fatto il suo, si è addormentato come un bambino!

Domanda n° 2  – Ma quando siamo innamorate ci mettiamo davanti agli occhi foglie di banana così enormi da impedire di vedere quant’è pusillanime e miserrimo chi sta al nostro fianco?

Lei naturalmente ha passato una notte d’inferno! Cambierà la serratura..

Dal canto mio, spero che cambi anche altro, non solo la serratura!!

Advertisements

7 Risposte to “Basta un fidanzato per non essere single?”

  1. ho letto tutto d’un fiato! pfffffffff aspetta, prendo il respiro.. ok! deja-vu- sensazione spiacevole-stritola budella-reminescenze del mio passato-paura che possa ricapitare in futuro….

    fortunatamente noi donne abbiamo tanti beni preziosi ma al primo posto le amiche, che sono sempre li quando hai bisogno di sfogarti, ti ascoltano e ti asciUgano le lacrime e, quando serve, ti spiatellano in faccia verità scomode.

    A lupetta che dire………. cito la trippi di un commento di ieri:
    BASTARDI BASTARDI BASTARDI

  2. aggiornamento: hanno ritrovato la borsa di lupetta vicinissimo a dove è avvenuto il furto. Dentro c’erano chiavi e documenti!! A questo punto mi sento di escludere che i ladri le entrino in casa… devono aver buttato via tutto poco dopo averla scippata. Resta la rabbia, per l’accaduto e per il comportamento di alcuni personaggi della storia, come pure la paura che possa ricapitare! C’è anche il sollievo per come finisce la storia e per la consapevolezza che poteva andare decisamente peggio!

  3. La prossima volta andate all’Holliwood che è meglio :mrgreen:
    E cambiate il maschietto, oltre alla serratura…bastardo!!

  4. perfettamente d’accordo caro il mio artù!! O sei Galeotto?

  5. […] un pò perchè non frequento più per cause di forza maggiore, un pò per la pessima serata in cui ho ripristinato la visita, un pò per la pigrizia di cercare parcheggio in pieno […]

  6. mamma mia!mi sono imbattuta in questo post e devo dire che per alcune cose mi ci ritrovo perfettamente!se prima avevo già intenzione di prendermi una pausa ora ho proprio la conferma di essere una fidanzata-single!bravissima,questo post è scritto benissimo,c’è leggerezza ,ma aiuta a riflettere..Ciao ciao!

  7. Benvenuta Eroina! Ti diro, il post è stato scritto qualche mese fa, nel mentre la mia amica si è lasciata con il fidanzato, in questo modo: https://crisal1de.wordpress.com/2007/12/06/gli-uomini-non-cambiano/
    ora sono entrambi single, e da quello che mi racconta Chica mala, che lo ha incontrato più volte in un locale, lui è di nuovo a caccia. Grazie per i complimenti, e che dire, certi uomini, quelli sbagliati, vanno presi con leggerezza e lanciati il più lontatno possibile


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: