Molto rumore per nulla
riti, miti.. liturgie di abbordaggio metropolitano

Si fa presto a dire salsa!

ballerini 

Caro Gryphius,

confermo che nel latino americano sia più semplice il cucco e l’abbordaggio: con Chica Mala e altre abbiamo creato un sito proprio per descriverne le dinamiche!

Non ho neanche dubbi che il tono del tuo post sia ironico.. lo siamo anche noi!

Ma mi sento di spezzare una lancia a favore dei frequentatori dell’ambiente.. anche per evitare che le piste poi si affollino oltre il gestibile di persone che ripetono all’infinito il passo base!

Sai di buste, zanzare, zecche et similia ce ne sono già in abbondanza!

Non è che se sei un cesso e fai due passi scordinati in pista puoi grondare sudore addosso a una donna con poco tessuto addosso o starle azzeccato senza rischiare di essere abbandonato li come un idiota!!

Anche il mondo della salsa i suoi riti e le sue liturgie!

Almeno un talento devi avercelo:

o sai ballare

o sai fare altro..

o perlomeno devi essere guardabile!!

Ecco perchè ci sono sessantenni che ballano con graziose e sorridenti giovani donne con abitini svolazzanti.. e ometti che in altri ambienti non avrebbero problemi far tapezzeria a bordo pista!!

La salsa sarà anche un carnaval.. ma vi prego se è solo per il cucco… continuate pure a usare tutti gli altri sistemi più o meno hi tech che per fortuna i salseri doc (non quelli patetici!!) non ritengono essenziali per trovare una donna!! 😉

Hasta pronto!

Trippi

Advertisements

3 Risposte to “Si fa presto a dire salsa!”

  1. E’ un clichè, quello del ballerino di salsa e bachata (il merengue non tira più un granchè Gryphius) che cucca alla stragrande..

    forse succede a Sosa, a Font, a Valdès, ballerini professionisti comunque.

    La salsera doc comincia a nutrire interesse verso il salsero quando questo balla bene, in questo mondo l’occhio vuole la sua parte, certo, ma anche i piedi…

  2. Mi sento come un pesce fuor d’acqua in questi discorsi.
    Non immaginavo che avrei suscitato tutto ciò.
    Ovviamente non volevo offendere nessuno, sia di questa che di quella categoria.
    Penso che il post sul mio blog può esser facilemente inteso con molta ironia.
    E’ vero: sono uno di quelli che tuttora non sa ben distinguere tra salsa, merengue, bachata, meneito e macarena. Ma è un mio problema, me ne rendo conto.
    Lungi dal giudicare gli altri…

  3. Gryphius, come dicevo nel post: “Non ho neanche dubbi che il tono del tuo post sia ironico.. lo siamo anche noi! Ma mi sento di spezzare una lancia a favore dei frequentatori dell’ambiente.. anche per evitare che le piste poi si affollino oltre il gestibile di persone che ripetono all’infinito il passo base!”..

    Nessuno si offende o si inalbera.. ma come tutti gli appassionati, probabilmente sbagliando, ci picchiamo di poter parlare male NOI della nostra passione!!

    I temi che citi nel tuo post li abbiamo affrontati più volte, con altrettanta ironia.. ma conoscendo, appunto l’ambiente e le persone che lo bazzicano!!

    Poi ti assicuro.. come dicevamo tra noi via messenger: dovevamo correre ai ripari visto che già abbiamo il nostro bel daffare ad arginare vecchi bavosi e compagnia cantando..

    ci manca solo l’invasione dei bloggher allettati dall’idea del cucco facile!! UARGH


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: