Molto rumore per nulla
riti, miti.. liturgie di abbordaggio metropolitano

misandrìa

by chica mala

http://it.wikipedia.org/wiki/Misandria

…dopo  giornate come quella di ieri, dopo aver osservato i comportamenti di alcuni uomini, mi fermo a riflettere e, mio malgrado, devo constatare che il temine oggetto del post mi calza a pennello.

La mattina comincia con un amico-collega con il quale c’è stato un piccolo misunderstanding domenica, al concerto dei VAN VAN (niente di che… Stefy se mi leggi sappi che TVTTTTTTB);

 dopo qualche ora sento il mio capo al telefono e (vi assicuro non sono paranoica!), in un certo qual senso, dalle disposizioni che mi da,  capisco che nella sua testolina sono solo una povera “donna”, essere inferiore ergo con limitate capacità intellettive e pure un pò oca…al momendo decido soprassedere e cerco di far sbollire la rabbia;

passa ancora un’ora e mezza, ho più o meno metabolizzato l’incazzatura e decido di richiamare il mio capo per dirgli tutto quello che penso, cercando di fargli capire che il mio modo di pormi e il mio essere sempre solare e allegra forse è stato interpretato in maniera sbagliata, che non sono una stupida, che mi sento presa per i fondelli, che non sono affatto contenta del trattamento che mi sta riservando etc. etc. etc…… beh per tutta risposta mi sento dire che lui c’è rimasto molto male,  pensava che tra di noi si fosse instaurato un rapporto che va al di la del lavoro e della stima professionale.. MA CHE CAZZO DICI? MA SEI FUORI DI TESTA?????????????

Terza telefonata: sempre lui, mi parla di una ragazza alla quale ha appena fatto un colloquio che dovrebbe collaborare con me, mi chiede se voglio che mi legga il curriculm e io gli dico che non è necessario ma gli faccio un pò di domande tipo età, titolo di studio, nazionalità.. beh… sapete cosa mi ha risposto, molto candidamente, senza alcuna malizia, alla domanda:”quanti anni ha”?

capo:”non è giovanissima…”

chica:”che significa? quanti?”

capo:”ha la tua età”

MA… ALLORA SEI COMPLETAMENTE SCIROCCATO!!! BRUTTO MALEDUCATO CAFONE!!!! (e la cosa triste è che gli vengono fuori così…senza alcuna premeditazione)

Cambio di scenario: sera, solito locale insieme alla mia amichetta; il suo sedicente “amigovio”, che per mesi e mesi le ha battuto i pezzi non la calcola minimamente, limitandosi a darle qualche occhiatina di sottecchi ogni tanto (e ‘cce credo! c’è li la sua fidanzata ufficiale…brutto schifoso); invece il mio “amigovio” è nella fase “non ti cago e resto in attesa che vieni tu a riverirmi”, quindi tutta la serata è rimasto seduto al tavolo con gli amici nella vana attesa di un mio cenno..

MA ANCHE TU! COS’HAI? IL Q.I. DI UNA STELLA MARINA? SEI COMPLETAMENTE IDIOTA? FORSE HAI ANNUSATO TROPPO I TUOI CALZINI E TI SEI STORDITO IN MANIERA IRREVERSIBILE?

All’una ero già a casa, nel mio letto, a guardare un documentario sui contadini del medioevo, su History Channel…..

Advertisements

9 Risposte to “misandrìa”

  1. oooooops… magari per l’occasione indossava una maglietta diversa?

  2. Ma i contadini del Medioevo saranno stati meno misogini?
    Un saluto, con imbarazzo, da un rappresentante del sesso così ben descritto (che figure!).

  3. …tieni presente che:

    -c’erano un sacco di servi della gleba
    -per sposarsi (o copulare e basta) era necessario che il re desse dicamo, “l’avallo” – Fornication Under Consent of the King – da qui il termine fuck
    -la conseguenza di quanto sopra faceva di tutti dei gran cornutazzi…

    ma per il resto l’omm è sempre omm e la donna sempre donna..

  4. – ma i servi della gleba erano quelli cantati da Elio il bardo nell’immortale inno omonimo?
    – cara, cara, ho il permesso di trombo del re per domani dalle cinque alle cinque e venti! – ah, e dalle cinque e cinque in poi cosa facciamo?

  5. Ma non è possibile che il tizio che non ti cagava, semplicemente non aveva voglia di cagarti?
    Sei stolta secondo me.

  6. beh….direi che le mie amche non sarebbero d’accordo con il tuo commento e questo non perchè non mi conosci e loro si (o cose di questo genere)…semplicemente perchè non è questo il motivo…ma… rispetto il tuo “arguto contributo”
    😉

  7. […] il nostro status a un certo livello (e dobbiamo faticare, in ambienti lavorativi prettamente maschili) e credo sia normale sviluppare competitività e alle volte una punta di […]

  8. Da quanto scrivi deduco che: 1) sei un’ochetta. 2) fai una vita di merda.

  9. da quanto deduco sei un superficiale e quando ti alzi la mattina prima di uscire dimentichi le palle nel cassetto (se le hai)
    😉 con affetto 😉


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: